Subscribe

RSS Feed (xml)



Powered By

Skin Design:
Free Blogger Skins

Powered by Blogger

lunedì 9 agosto 2010

Il linguaggio dei bambini

Le 2 pupettine di casa hanno preso confidenza (ahi ahi ahi!!!) con la parola e si "esercitano" sempre più divertite in colloqui divertentissimi.

Ultimamente si dividono i "ruoli" in giochi nei quali sono presenti coppie di personaggi: una è la sposa e l'altra lo sposo, poi lo sposo diventa la principessa e la sposa il principe, poi ancora il papà e la mamma, lo zio e la zia e così via...

Ieri ci siamo divertiti tantissimo perchè, nel bel mezzo di uno di questi giochi di ruolo in cui Sonia era la principessa e Chiara il principe, la bella Sonia ha urlato al suo amato principe: "Vieni che mangiamo uno palicco, cimpele".

Che, tradotto dal Soniese all'italiano significa: "O mio adorato principe (=cimpele), vienimi appresso che andiamo a mangiare insieme un calippo (=palicco)".

E sapete cos'ha risposto il principe-Chiara?
"
Vieno!".

Uno spasso!!!

3 commenti:

Vanylla ha detto...

Che amori. Sono stupendi a questa età! Sarà per questo che ho deciso di fare la tesi sul linguaggio :D

donatella ha detto...

ciao, passo per caso dal tuo blog... ho una bimba di 2 anni e a volte le dico: buon giorno principessa! e lei gira per casa e dice: buon giorno Cimpele!!! è bellissimo parlano la stessa lingua!

mirko ha detto...

fortissime!!!!!!!!!!!!come le mie beatrice e angelica