Subscribe

RSS Feed (xml)



Powered By

Skin Design:
Free Blogger Skins

Powered by Blogger

mercoledì 17 luglio 2013

L'acqua naturale ed il thè per i bambini

Quando le 2 principesse erano piccole - non che adesso siano grandi... ma si sa, loro non si sentono più piccine! - volevamo essere sicuri di scegliere per loro un'acqua che fosse leggera, digeribile, delicata, nutriente, in un'unica parola sana e sicura per la loro alimentazione quotidiana.

Dopo diverse indagini internettare e dietro anche qualche consiglio di alcuni amici scegliemmo l'Acqua Sant'Anna.

Un esperienza molto positiva tanto che la si beveva anche il sottoscritto e la dolcemetà, un acqua naturale buona, di facile reperibilità e nemmeno troppo costosa, apprezzata in toto dalle 2 pupette.

A distanza di tempo siamo ritornati alla carica con Sant'Anna, questa volta provando SanThé Sant’Anna, un thé molto buono realizzato da Sant'Anna con del vero infuso di thé e soprattutto senza utilizzo di coloranti o conservanti, cosa che sicuramente val la pena di sottolineare specialmente quando se ne nutrono dei bambini piccoli (vabbè, le mie non lo sono più!).

Il Thè Sant'Anna lo abbiamo provato al gusto di limone, pesca e thè verde e la prova è riuscita con pienissimi voti.
E' piaciuto alle piccole soprattutto al gusto alla pesca, ma anche al sottoscritto per quel che riguarda il gusto al Thè verde visto che mi piace parecchio questo tipo di thè e ne ho provati di diverse marche, incontrando anche alcune "toppe".
Quello di Sant'Anna è un thè davvero buono, gustoso, una linea pensata e realizzata per i bambini ma che sa farsi apprezzare anche da noi adulti.


Punto di forza di questo thè è quello di essere prodotto con acqua Sant'Anna, e qui ritorniamo al discorso fatto poc'anzi sul valore, la leggerezza, la garanzia che deriva dall'utilizzo di quest'acqua.

L'acqua Sant'Anna sgorga da sorgenti d'alta quota lontane da insediamenti industriali: è quindi un'acqua pura e leggera che tra l'altro è nota sin dall’antichità ai pellegrini che andavano in visita al Santuario di Sant’Anna, protettrice delle mamme.

Ulteriore punto a favore, tornando a parlare di acqua, è il progetto Bio Bottle, ovvero una bottiglia che viene realizzata senza utilizzare petrolio e derivati e che è totalmente naturale, tanto che la si può gettare con i rifiuti organici perché completamente biodegradabile.

Un ulteriore attenzione alla salute che qualifica ancor più Sant'Anna e la sua buonissima acqua, sempre più apprezzata a casa nostra.

1 commento:

cooksappe ha detto...

preso nota