Subscribe

RSS Feed (xml)



Powered By

Skin Design:
Free Blogger Skins

Powered by Blogger

martedì 4 agosto 2009

Universi paralleli


Ieri sera prima di addormentarmi leggevo su Focus un'interessante articolo dedicato agli universi paralleli.
Secondo la teoria di alcuni scienziati, il nostro universo e' solo uno dei tanti universi possibili, ed accanto al nostro ve ne sarebbero tantissimi altri nei quali noi non siamo cio' che siamo in questo universo.

Ho cominciato a pensare che il sottoscritto in uno degli altri universi paralleli potrebbe essere Alex Del Piero premiato col Pallone d'Oro, o George Clooney (con la Canalis seduta in sella alla moto dietro di lui), o Brad Pitt (ahhhhhh, la mia Angelina Jolie!!!), o magari un terrorista talebano o ancora Barack Obama (a proposito, happy birthday mister president!).

Poi ho virato coi pensieri sulle 3 pargolette che dormivano nella stanza accanto.

Ed ho pensato che in uno degli universi paralleli anche Ilaria ha una sorella gemella, e che in un'altro le 2 pupette non ci fanno dormire, di notte come di giorno.
In un'altro universo parallelo le 3 donnine di casa sono 3 maschietti scatenati che prendono a pallonate tutti i soprammobili di casa, in un'altro ancora la dolcemeta' e' una meta' per niente dolce ed io l'oggetto delle sue angherie, in uno ancora diverso il sottoscritto e' un povero disperato che viene preso a legnate dalle 4 donne di casa...

Ho chiuso Focus, spento la luce, e ringraziato il cielo per l'universo parallelo assegnatomi.
Con buona pace per Angelina Jolie e la Canalis.

Sara' per un'altra volta (o un'altro universo parallelo?).

2 commenti:

wasperina ha detto...

Ringrazio anche io per l'universo parallelo...ma a me brad pitt o george clooney non mi avrebbero fatto proprio schifo schifo... ^^

TuttoDoppio ha detto...

Io a questa cosa degli universi paralleli ci penso ogni volta che devo prendere una decisione di un certo peso. Penso a me in quest'universo che faccio la mia scelta, e all'altra me che nell'universo a fianco fa quell'altra scelta. E' un trip da urlo. :-)