Subscribe

RSS Feed (xml)



Powered By

Skin Design:
Free Blogger Skins

Powered by Blogger

martedì 6 gennaio 2009

Soffice

Domani si ricomincia!
Questo pensiero mi arrovella il cervelletto da stamane quando mi sono alzato ed ho trovato tutto il paesaggio ammantato di bianco, quello della neve.

Soffice.

Come la neve.

Così descriverei le vacanze natalizie che si concludono oggi.
Anche se la principessa s'è beccata la varicella e non ci siamo potuti muovere per niente.
Anche se spesso ha nevicato e noi non siamo potuti scendere a giocare con la neve per la varicella di qui sopra (a parte oggi visto che la malattia oramai si può considerare conclusa).
Anche se avrei voluto farmi qualche bel giretto con la family quì e là ed invece ce ne siamo rimasti rinchiusi a casina come orsi in letargo.
Anche se le vacanze erano cominciate maluccio per problemi che qui non sto a riportare.

Anche se tutto questo, queste vacanze le ho trovate soffici, come la neve che cade ancora oggi.

Soffici perchè ho avuto modo di ricaricare le pile e dopo un'anno di lavoro intenso come quello appena passato ne avevo proprio bisogno.
Soffici come le guanciotte delle 2 pupette di cui ho goduto la dolce presenza in questi giorni di riposo, i loro sorrisi, i loro baci, i loro gridolini.
Soffici come le parole che escono dalla bocca della principessa, una dopo l'altra, interminabili, irrefrenabili, a volte anche un poco fastidiose ma tanto, tanto belle da ascoltare per la loro innocente freschezza.
Soffici come i baci della dolcemetà, che ora per un pò se ne starà in maternità per godersi la casa, le bimbe, e riposarsi un pò anche lei.

E allora non posso che essere lieto di questi giorni e ringraziare di averli vissuti così, come sono venuti, e non pensare a domani.
Anche se alla fine di un periodo bello e rilassante è inevitabile pensare che esso stia per finire, io preferisco pensare a quanto sia stato fortunato ad averlo potuto avere.
Poi, quel che verrà da domani in avanti lo prenderò così come verrà.

Carpe diem.

A tutto il resto, ci si penserà da domattina in poi.

3 commenti:

Rossana ha detto...

Che bello, quello che hai scritto.
Bellissimo.

mammaalquadrato ha detto...

Proprio vero! Bisognerebbe sempre essere grati alla vita per ciò che di bello ci offre o ci ha offerto ma spesso quando tutto va bene, non ce ne rendiamo conto...
Bel post. Spero che il rientro lavorativo non sia stato troppo traumatico!

Mammafelice ha detto...

E' bellissimo, questo post.
Proprio ieri parlavo con mio marito, e ci chiedevamo perchè molti genitori non vedono l'ora di tornare al lavoro dopo le vacanze... a me fa un po' tristezza!
Ieri un collega di mio marito, al rientro, ha esclamato: Finalmente! Non ne potevo più di stare a casa!

E a noi è scesa una lacrimuccia, perchè se potessimo, staremmo sempre a casa insieme...